When not if

C’è stato un altro momento in cui l’interrogativo era lo stesso ed era il 2006/2007. 10 anni dopo l’unica differenza è che qualcuno ci ha provato prima di Apple (Google, fallendo) e facendo tesoro dei propri errori ci sta riprovando per cercare di avere un ruolo guida alla frontiera della Realtà Aumentata (AR).

La percezione è che l’unica differenza rispetto al 2007 è che stavolta Google non ha tenuto i suoi sviluppi nascosti per cambiarli in corsa dopo l’uscita di iPhone (intuendo il fallimento e cambiando in corsa realizzando Android), ma vuole provare a dettare le regole del gioco.

Continue reading “When not if”

When not if